W costituzione 500 300

Elezioni politiche 2022. Un voto senza precedenti: vince il centrodestra, grazie all’apporto di Fratelli d’Italia della Giorgia Meloni in un quadro di astensionismo record. Ha votato solo il 63,91%, il dato più basso di sempre. 16 milioni di astenuti. L'intero centro destra si assicura il 44%, ma in Parlamento avrà una rappresentanza pari alla maggioranza assoluta. Chi terrà conto dell’altro 56% a cui non resta altro che fare opposizione? Dove? Forse soprattutto nel Paese. L’unico aspetto rassicurante è che i vincitori non hanno la maggioranza di 2 terzi per cambiare da soli la Costituzione.
La sinistra è in uno stato confusionale e dovrebbe riprendere il suo compito di difesa delle lavoratrici e dei lavoratori, di chi soffre nel disagio economico, dei più deboli e dei diritti costituzionali. Sarà un autunno di riflessioni e discussioni. Di correzioni e nuove scelte? Lo speriamo

Nel 2018, Paolo Ciofi, nel presentare il suo pamphlet “La rivoluzione del nostro tempo. Manifesto per un nuovo socialismo” si chiedeva: «Come lottare, nella situazione nuova, contro questo sistema oppressivo e soffocante? Come conquistare una più alta civiltà mettendo in opera i principi costituzionali e gli strumenti politici adatti allo scopo, in presenza di straordinarie innovazioni scientifiche e tecnologiche che consentirebbero a tutte e a tutti di vivere una vita libera e dignitosa?»

E così rispondeva alla domanda
«Questa è la rivoluzione del nostro tempo. Il problema non è sostituire un gruppo di potere nel sistema, ma cambiare le forze trainanti del sistema: il lavoro al posto del capitale. Il problema non è salvare il capitalismo, ma salvarci dal capitalismo ripensando il socialismo. Un’altra idea di società, di relazioni tra gli esseri umani e con la natura, per la quale valga la pena di lottare.»

Su questi temi, dalle nostre pagine riproponiamo tre suoi lavori, attualissimi, in cui gli animi e le menti di chi si batte per aiutare questo paese a cambiare troveranno ispirazione. fiducia e coraggio
1 - La cultura della Costituzione per ripensare la sinistra Aprile 2017 in rete il 19 ottobre 2022
2 – La forza creativa della Costituzione del Settembre 2017 in rete il 26 ottobre 2022
3– L’alternativa è la Costituzione Maggio 2019 in rete il 2 novembre 2022